Post-Scripta

Incontri possibili e impossibili tra culture

Post-Scripta vuole esprimere il senso di una scrittura che si colloca comunque e sempre “dopo”, dopo l’era coloniale, quella moderna, dopo la fine dell’“impero” sovietico. È accettabile accomunare sotto le grandi tematiche postcoloniali tutte le letterature che afferiscono a questi ambiti? Se è vero che per tutti si è data un’operazione di riscrittura della storia, è ammissibile che tutti siano il frutto di una sua nuova concezione comune? Se queste realtà sono state soggette ai più diversi tipi di impero e di imperialismo, le risposte date sono compatibili, o comunque accomunabili? Una ricchezza di interrogativi e di prospettive che trova adeguata espressione non solo nella varietà linguistica e culturale dei contributi che sono raccolti nel volume, ma anche nei diversi approcci di critici e anche scrittori di una “galassia postcoloniale” che appare – tra Europa e Africa, Australia e Sudamerica – trasversale e, insieme, onnicomprensiva.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice