Il simbolico in gioco

Letture situate di scrittrici del Novecento

È nel linguaggio e nel simbolico che, a saper vedere, emerge l’alterità tra l’uomo e la donna. Ed è nelle pieghe nascoste delle parole e dei pensieri che occorre guardare per scoprire l’esistenza di un simbolico femminile, l’unico che autorizza a ri-mettere al mondo il mondo (anche quello rappresentato/inventato dal testo), in una dimensione di libertà. Ne segue che una lettura “situata” dei romanzi è anche una lettura “attualizzata”, capace di creare un legame tra generazioni di donne e costruire una genealogia femminile.
Questo l’orientamento di cui le varie letture di romanzi di scrittrici del Novecento tengono conto, giungendo a comporre un vo