Solstizio metafisico

a cura di

La pubblicazione dei tre quaderni di Comisso, contenenti prose e appunti degli anni 1919-1921, è di grande interesse per la comprensione della produzione giovanile dello scrittore trevigiano. Il testo permette di chiarire il senso e la portata della sua partecipazione all’impresa fiumana sul piano ideologico; inoltre le prose evidenziano un suo interesse per le arti plastiche e una buona conoscenza dei dibattiti pittorici e scultorei del momento, oltre che i fermenti che animavano riviste importanti come «La Ronda» e «Valori Plastici». È così possibile collocare la prosa d’arte di Comisso nel panorama letterario dell’epoca e stabilire i suoi debiti e i crediti nei confronti del clima culturale degli anni Venti.

Annalisa Colusso, nata a Treviso nei 1972, si è laureata presso l’Università di Lettere e Filosofia di Ca’ Foscari a Venezia e attualmente collabora con il Dipartimento di Italianistica e Filologia romanza del medesimo ateneo.

 

 

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2020 IL POLIGRAFO casa editrice