Perasto 1797

Luogo di storia, luogo di memoria

presentazione di Rolf Petri

Attraverso la rivisitazione critica di itinerari della memoria, simbologie contemporanee, materiali narrativi e produzioni artistiche, viene ripercorso il mito storico relativo alla cerimonia di deposizione del vessillo di San Marco, avvenuta nella cittadina dalmata di Perasto il 23 agosto 1797. È, infatti, al riparo da questo mito che si sono prodotte, tra Ottocento e Novecento, memorie interessate ed evocazioni strumentali di un evento storico che rimanda al significato della millenaria vicenda della Serenissima. Il Ti con nu, nu con Ti pronunciato dal Capitano di Perasto durante la cerimonia non aveva a che fare solo con il finale «tributo di compianto che nessun’altra insegna di governo defunto si è finora meritata» – evocato da Pompeo Molmenti – ma rappresentava ed esprimeva anche e, forse, soprattutto, un “rito di passaggio” animato da un’ampia e condivisa ridefinizione della propria identità collettiva.

Massimo Tomasutti (Venezia 1965), dopo gli studi in Scienze politiche a Padova, si laurea in Storia della società europea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia sotto la guida di Rolf Petri, iniziando un lavoro di ricerca e divulgazione sui luoghi della memoria dell’antico Stato da mar della Serenissima.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice