Aldo Rossi
Perspectives from the World

Il 4 settembre 1997 moriva prematuramente l’architetto Aldo Rossi, una delle più importanti figure dell’ultimo secolo che ha determinato e caratterizzato il dibattito teorico dell’architettura internazionale, in ambito accademico e professionale.
Il testo L’architettura della città, scritto da Rossi alla metà degli anni Settanta e tradotto nelle lingue più importanti, ha contribuito ad ampliare i temi e i problemi del dibattito architettonico attraverso l’introduzione della questione urbana e del ruolo della storia quali elementi significativi del progetto.
Su questi temi generazioni di docenti e ricercatori di tutto il mondo si sono confrontati costruendo punti di vista originali e aggiornati rispetto agli specifici ambiti culturali. Infatti, fin dai tempi della mostra “Architettura razionale” alla Triennale di Milano (1973) in cui, in qualità di curatore, aveva chiamato al confronto architetti provenienti da luoghi diversi e lontani, Aldo Rossi aveva dimostrato questa sua propensione a guardare oltre i confini nazionali con interesse e curiosità.
Il volume si pone l’obiettivo di esaminare quanto l’insegnamento teorico e progettuale di Rossi oggi sia ancora attuale. A questo scopo quaranta giovani studiosi e ricercatori nazionali e internazionali si sono confrontati con l’opera teorica e costruita del maestro, verificandone l’attualità e le indicazioni utili al progetto contemporaneo.

Marco Bovati, Michele Caja, Martina Landsberger e Angelo Lorenzi sono professori associati in Progettazione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura e studi urbani (DAStu) e il Dipartimento di Architettura, ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito (ABC) del Politecnico di Milano.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2019 IL POLIGRAFO casa editrice