Fare ricerca in design

Forum nazionale dei dottorati di ricerca in design
seconda edizione

a cura di

Il volume offre un panorama sulla ricerca più avanzata nel design e sulle sue possibili applicazioni nei campi dell’innovazione, dell’ambiente, del benessere e della cultura, argomenti al centro del dibattito contemporaneo. Frutto del lavoro di una rete di giovani ricercatori, il volume illustra il costante impegno del design nei confronti delle sfide di oggi, che spaziano dai materiali innovativi, ai prodotti digitali e robotici, agli strumenti per la salute, ai servizi per il territorio e per i beni culturali, alla memoria in archivi e musei, al ruolo cruciale del progetto di comunicazione, alla moda e ai suoi immaginari, fino a problematiche sociali come le questioni di genere e la società multietnica. I saggi, che riportano i risultati del secondo degli incontri nazionali che si svolgono a Venezia tra i dottorati italiani di Design, hanno il pregio di restituire questo paesaggio complesso anche a un pubblico più ampio, non sempre consapevole che la convergenza fra design e ricerca può offrire importanti risposte alle trasformazioni economiche, tecnologiche, culturali e sociali della contemporaneità.

Raimonda Riccini è professore associato all’Università Iuav di Venezia e vicedirettore della Scuola di dottorato. Come coordinatrice del curriculum in Scienze del design, nel 2013 ha ideato “Frid. Fare ricerca in design”, il forum nazionale dei dottorati italiani di design che si svolge ogni due anni presso la Scuola. Attiva nella ricerca teorica e storica sul design, è responsabile del gruppo di ricerca “Design e Museologia” e attuale presidente dell’Associazione italiana degli storici del design - AIS/Design, di cui dirige «AIS/Design. Storia e ricerche» (www.aisdesign.org). Fra le pubblicazioni recenti: Tomás Maldonado and the Impact of the Hochschule für Gestaltung Ulm in Italy, in Rethinking a Century of Italian Design (eds G. Lees Maffei, K. Fallan, 2014); Artificio e trasparenza. Il corpo sulla scena degli oggetti, in Il corpo umano sulla scena del design (a cura di M. Ciammaichella, 2015); Design e immaginario. Oggetti, immagini e visioni fra rappresentazione e progetto (con P. Proverbio, a cura di, 2016); Enzo Frateili. Un protagonista della cultura del design e dell’architettura (con A. Norsa, a cura di, 2016).

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice