Stanis Dessy

Dipinti e opere grafiche nel centenario della nascita

C'è un modo per la Sardegna di fare cultura, ed è l’aprirsi, attraverso la produzione artistica, al mondo e con esso confrontarsi per dialogare e per arricchirsi. La settimana sarda che si svolge a Padova, ci appare significativa soprattutto perché rende puntuale omaggio, nel centenario della nascita, a un artista sardo di livello internazionale, Stanis Dessy.
Nato ad Arzana, ma formatosi a Roma, ha operato una sintesi fra tradizione e modernità, fra cultura delle radici e delle origini e innovative tecniche e linguaggi espressivi di respiro europeo. Alternando ai periodi nell’isola, intesa come luogo dell’anima e prioritaria dimensione di vita, partecipazioni a rassegne nazionali e internazionali, Dessy è stato insostituibile ambasciatore sardo d’arte e cultura. A cent’anni dalla nascita la mostra delle sue opere e il catalogo testimoniano ancora una volta del significato del suo ruolo d’artista.

Caterina Virdis Limentani, storica dell’arte moderna, ha insegnato all’Università di Padova e dal 2007 si è trasferita all’Università di Sassari. La sua produzione è prevalentemente dedicata alla pittura e alla miniatura del Rinascimento europeo e alle indagini tecnologiche relative alla pittura. Ha inoltre rivelato interesse continuo per l’estetica e la produzione degli artisti del nostro tempo, dimostrandosi attenta in particolare ai classici della pittura contemporanea.

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice