Frammenti dell’Aldilà

Miniature trecentesche della Divina Commedia

Una veste visiva splendida per un poema nuovo e del tutto privo di una tradizione iconografica precedente: questo l’esito cui giunsero i miniatori dell’Italia del Nord nell’elaborare l’illustrazione miniata della Divina Commedia, trasformando i codici in manufatti di gran pregio e spiccata originalità, qui indagati nella loro componente figurata.
La lettura delle immagini si articola in una molteplicità di ambiti: l’analisi dello stile, la riflessione sul rapporto con il testo, l’attenta investigazione delle fonti, lo studio comparato delle soluzioni illustrative proposte e delle varie tipologie di narrazione, al fine di evidenziarne relazioni, analogie, differenze. In bilico tra le suggestioni tardoantiche e le tendenze dell’epoca, l’apparato iconografico si fa esegesi e, in alcuni casi, giunge ad assumere connotazioni filologiche.
Attraverso molteplici percorsi di indagine e un approccio diversificato allo studio delle immagini, l’autrice tratteggia un quadro approfondito di come il capolavoro dantesco venne recepito e raffigurato all’epoca della sua prima diffusione.

Chiara Ponchia ha conseguito il titolo di dottore di ricerca con menzione di Doctor Europaeus presso l’Università degli Studi di Padova (2014). Le sue ricerche si rivolgono al codice miniato inteso come luogo privilegiato d’indagine della cultura medievale, che nel libro manoscritto si disvela attraverso la lettura dell’immagine nelle sue componenti stilistiche e iconografiche e nell’analisi dell’immagine in relazione al testo. Grazie alla partecipazione a CULTURA, un progetto triennale finanziato dalla Comunità Europea, ha potuto estendere le sue ricerche all’area delle Digital Humanities, con particolare attenzione da un lato allo sviluppo di nuovi strumenti informatici volti ad agevolare la ricerca storico-artistica, dall’altro alla divulgazione dei risultati a categorie di utenti non specialisti. Durante il triennio del dottorato ha condotto parte delle sue ricerche presso il Trinity College di Dublino. Ha contribuito alla redazione del catalogo della mostra Splendore nella regola. Codici miniati da Monasteri e Conventi nella Biblioteca Universitaria di Padova (2011). Collabora con il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova e si occupa dello studio e della catalogazione di alcuni manoscritti miniati conservati presso la Biblioteca Universitaria di Padova.

eventi / presentazioni »

non ci sono prossimi eventi associati alla pubblicazione

IL POLIGRAFO casa editrice

via Cassan, 34 (piazza Eremitani)
35121 Padova
tel 049 8360887
fax 049 8360864
casaeditrice@poligrafo.it
P.IVA 01372780286

© 2018 IL POLIGRAFO casa editrice